"Il mondo non può diventare tutto un'officina. Come si andrà imparando l'arte della vita, si troverà alla fine che tutte le cose belle sono anche necessarie". (John Ruskin)

lunedì 31 dicembre 2012

NEBULOSA 2211

Tecnica mista su tela, 50 cm X 70 cm.

"Et lux in tenebris lucet, et tenebrae eam non comprehenderunt". (Gv, 1,5)

venerdì 21 dicembre 2012

BIANCO: IL SILENZIO


"Il bianco, che spesso è considerato un non-colore è quasi il simbolo di un mondo in cui tutti i colori, come principi e sostanze fisiche, sono scomparsi. E' un mondo così alto rispetto a noi, che non ne avvertiamo il suono. Sentiamo solo un immenso silenzio che, tradotto in immagine fisica, ci appare come un muro freddo, invalicabile, indistruttibile, infinito. Per questo il bianco ci colpisce come un grande silenzio che ci sembra assoluto. [...] E' un silenzio che non è morto, ma è ricco di potenzialità. Il bianco ha il suono di un silenzio che improvvisamente riusciamo a comprendere. E' la giovinezza del nulla, o meglio un nulla prima della nascita. Forse la terra risuonava così, nel tempo bianco dell'era glaciale.

Da Lo spirituale nell'arte di Wassily Kandinsky.

IL BIANCO NELLO SPAZIO INTERNO

SOFFITTO: senso di vuoto; diffonde la luce e riduce le ombre.

PARETI: vuoto e sterile; privo di energia.

PAVIMENTO: inibente: non bisogna camminarci sopra.



domenica 9 dicembre 2012

VERDE: LA QUIETE


"Mescolando questi due colori  (giallo e blu) diametralmente opposti in un equilibrio ideale si forma il verde. I movimenti orizzontali, quelli centrifughi e centripeti, si neutralizzano a vicenda. Nasce la quiete. [...] Il verde assoluto è il colore più calmo che ci sia: non si muove, non esprime gioia, tristezza, passione, non desidera nulla, non chiede nulla. [...] Il verde è il colore fondamentale dell'estate, quando la natura ha superato la primavera e si immerge in una quiete appagata. Quando il verde assoluto perde il suo equilibrio, si alza verso il giallo e diventa vivo, giovane, gioioso. [...] Se invece si oscura con il blu ha un suono completamente diverso: diventa serio e per così dire pensieroso. [...] Da un punto di vista musicale esprimerei il verde assoluto con i toni calmi, ampi, semigravi del violino".


Da Lo spirituale nell'arte di Wassily Kandinsky.

IL VERDE NELLO SPAZIO INTERNO

SOFFITTO: senso di protezione.

PARETI: freschezza, calma e sicurezza; irritante se troppo abbagliante.

PAVIMENTO: naturale e delicato; freddo e rilassante se tendente al blu.